24 settembre 2015 | ore 9.30 – 13.30

PATRIMONIO ARCHITETTONICO E AMBIENTALE: RE-INVENTARE L'ESISTENTE

  • Vecchio” o “nuovo”?
  • Risparmio economico o tutela dell’ambiente?
  • Comfort su misura o design innovativo?
  • Agevolazioni e incentivi fiscali o risparmio in bolletta qui ed ora grazie alla classe energetica elevata?

Rese più che prudenti dalla crisi economica, le famiglie italiane che decidono di investire nel mattone lo fanno solo dopo aver valutato attentamente i pro e contro di una casa nuova già abitabile e di una casa vecchia da ristrutturare.

Diversi parametri sembrano identificare la seconda come via privilegiata dalla domanda, soprattutto per questioni di budget: conti alla mano, in una città come Milano il costo dell’usato più la ristrutturazione è inferiore al costo del nuovo, senza contare ulteriori sacche di risparmio che possono essere individuate grazie alla consulenza di professionisti esperti in perizie e verifiche tecniche.

La riflessione sul trend è al centro del dibattito proposto dal convegno. In particolare: la propensione all’acquisto del “vecchio” è un dato da imputare esclusivamente alla ridotta disponibilità economica delle famiglie o segna l’avvio di un nuovo ciclo immobiliare, basato sulla consapevolezza dei cittadini della necessità di percorrere la via del “consumo di suolo zero”?

In altre parole: la più ampia fascia di potenziali acquirenti si orienta verso una casa datata esclusivamente per ragioni economiche o anche perché sensibilizzati al tema della riqualificazione da politiche nazionali e buone prassi regionali che “spingono” in questa direzione, bilanciando tematiche ambientali, agevolazioni fiscali e vincoli normativi?

Analizzare queste dinamiche è di grande importanza:
  • per i professionisti di area tecnica, al fine di individuare le competenze utili a fornire la consulenza più adeguata ai propri clienti;
  • ·per tutti gli operatori del ciclo edilizio, per i quali è strategico comprendere se questo dato – metodologicamente poco più di un sentiment - può evolvere in una vera e propria tendenza di portata nazionale.
PROGRAMMA

VIDEO

Intervista a GAETANO FASANO

Intervista a ANTONIO TANGORRA

Intervista a PAOLO BACCOLO

Intervista a VINCENZO ALBANESE

Intervista a MARCO DETTORI

Intervista a IVAN GUINETTI

Intervista a CESARE GALBIATI

ATTI DEL CONVEGNO VINCENZO ALBANESE Milano “città termometro": i trend che caratterizzano la domanda IVAN GUINETTI Case Story: Riqualificare per Valorizzare Arch. GAETANO FASANO Il risparmio energetico degli edifici esistenti: la mappa della progettualità urbana ANTONIO TANGORRA Le ristrutturazioni edilizie - Mod Unico 2015 - Mod 730 2015 -